IL DUBBING SINTETICO

Il dubbing sintetico, anche se molto più recente rispetto a quello naturale, in pochi anni ha conquistato l’interesse dei costruttori di mosche artificiali di tutto il mondo. Negli anni sono nate tantissime tipologie diverse di dubbing sintetico e in certi casi possono dare una marcia in più alle tue imitazioni.

Le caratteristiche principali che differenziano il dubbing sintetico da quello naturale sono sostanzialmente due:

La prima differenza, che salta subito agli occhi, è la brillantezza. Infatti, le fibre sintetiche riflettono molto bene la luce, spesso alcune di queste fibre reagiscono ai raggi ultravioletti del sole generando flash e bagliori dalle mille sfumature di colore.

La seconda differenza principale sta sicuramente nel fatto che le fibre sintetiche non assorbono acqua, mantenendo il loro peso inalterato e di conseguenza si asciugano molto più velocemente rispetto ad un pelo naturale.

Le fibre del dubbing sintetico sono generalmente molto più lunghe rispetto a quello naturale e per questo motivo richiedono un po’ più di manualità per essere avvolte al filo di montaggio ma non ti spaventare, nulla di impossibile, anche se sei un principiante ti basterà qualche tentativo in più per prendere subito la mano.

Benché sia possibile fissare al filo i dubbing sintetici anche senza cera, ti consigliamo di escludere questa tipologia di montaggio se non sei abbastanza esperto. Con fibre sintetiche di questo tipo ti suggeriamo di aiutarti con l’apposita cera, che ti semplificherà di molto la lavorazione. Anche qui potrai pettinare il dubbing con un velcro per avere un effetto finale molto più vaporoso, così facendo donerai volume e movimento alla tua mosca artificiale, andando ad imitare le zampette dell’insetto reale.

Il dubbing sintetico puoi utilizzarlo da solo, per avere un impatto visivo maggiore, oppure puoi miscelarlo a del dubbing naturale per donare un po’ di brillantezza alla tua mosca artificiale. Considera che in alcuni casi il pesce potrebbe essere spaventato dai troppi luccichii, ma in alcuni casi questi luccichii potrebbero stimolare la naturale curiosità del pesce, generando molto spesso l’abboccata. Sta a te decidere quale dressing risulta essere più efficace per le acque e per i pesci che stai pescando.

Nella pesca a streamer, i forti riflessi e bagliori generati dal materiale sintetico infastidiscono il pesce e spesso fanno scaturire l’attacco non per fame ma per nervosismo. Alcuni dei nostri dubbing sintetici hanno fibre molto lunghe e possono essere legate all’amo non avvolgendole al filo di montaggio ma direttamente sulla mosca in piccoli ciuffetti, lasciando correre lungo tutta le siluette dello streamer le scintillanti fibre sintetiche.