In molte zone dell'Europa...

Streamers da Luccio

In molte zone dell'Europa centrale la pesca a mosca al luccio in passato è stata spesso sottovalutata e poco praticata. Per fortuna negli ultimi anni le cose sono cambiate, dato che il nostro amico Esox Lucius è molto curioso dei (grossi) streamer e reagisce molto bene a queste esche. Di recente sono state sviluppate molte interessantissime mosche da luccio. In breve saranno disponibili i nostri nuovi tube-streamer da luccio fino a 25 cm di lunghezza, i quali dovrebbero essere usati con una coda di topo affondante intermedia.

Catturare un luccio con una canna da mosca non è molto difficile; bastano le basi della pesca a mosca "normale". Il recupero dello streamer deve essere eseguito a strattoni e bisogna essere sempre concentrati, dato che il beccone potrebbe avvenire in ogni momento. Di norma la ferrata è indimenticabilmente violenta.

Nella pesca a mosca al luccio con lo streamer, l'amo si conficcherà pochissime volte direttamente sulle labbra, dato che questi pesci attaccano spesso con molta veemenza, superando di gran lunga l'esca. Quindi è d'obbligo un terminale in acciaio. In generale ti consigliamo di adattare l'attrezzatura alle possibili prede.

Gli streamer da luccio leggeri hanno il vantaggio di essere lanciati facilmente anche a grandi distanze. Per poter raggiungere comunque una certa profondità, è consigliabile usare una cosa di topo affondante intermedia.