WADERS E COSCIALI



GUIDA ALL’ACQUISTO DEI WADERS

COME TROVARE I MIGLIORI WADERS DA PESCA PER LE TUE ESIGENZE

I waders sono indispensabili nella pesca a mosca, perché ti consentono di raggiungere spot altrimenti irraggiungibili con i classici stivali in gomma. Generalmente con i waders si percorrono lunghe distanze, sia in acqua che su terreni accidentati. Per questo motivo, la scelta di waders performanti è fondamentale.

IMPERMEABILE E TRASPIRANTE

Il compito più importante dei waders è quello di mantenerti asciutto. Per farlo è necessario che il wader sia impermeabile per tenere fuori l’acqua, ma allo stesso tempo deve essere traspirante per impedire la formazione di condensa all’interno del pantalone. Con il passare degli anni sono stati sviluppati tessuti innovativi e all’avanguardia in grado di svolgere entrambi i compiti in maniera ottimale.

Impermeabilità e traspirabilità possono essere misurate e quindi ogni wader dovrebbe avere una tabella che riporta questi valori. Ricorda però che entrambe le proprietà si influenzano a vicenda. Quindi più l'impermeabilità sarà elevata, più la traspirabilità ne risente. L’ideale sarebbe avere una combinazione equilibrata di entrambe.

I waders in gomma o neoprene sono si impermeabili, ma non traspiranti. Per questo motivo il tuo calore non verrà dissipato e la differenza di temperatura tra l’interno e l’esterno del pantalone creerà una condensa tale da bagnare completamente i vestiti sotto i waders.

I waders traspiranti sono sicuramente più leggeri, quindi ti consigliamo di utilizzare un abbigliamento intimo adeguato alle stagioni più fredde. Ricorda che anche questo abbigliamento deve essere traspirante.

Se la differenza di temperatura tra quella del tuo corpo e quella dell’aria/acqua dovesse essere molto elevata, anche nei migliori waders traspiranti si creerà un po’ di condensa. Non si tratta di un difetto, ma di un principio fisico.

COME SCEGLIERE LA GIUSTA TAGLIA DI WADERS

Non esiste una misura universale che definisce in maniera univoca tutte le taglie dei waders, infatti una taglia M potrà avere un taglio stretto, normale o largo. Questo dipende molto dalle scelte del produttore.

Per questa ragione, le cose che devi tenere in considerazione prima dell’acquisto sono 3:

  • Lunghezza del piedino in neoprene
  • Altezza del cavallo
  • Circonferenza fianchi, pancia e petto

Lunghezza del piedino in neoprene: è molto importante che il tuo piede entri comodamente nel piedino in neoprene del wader. Un piedino in neoprene troppo stretto, oltre ad essere molto scomodo durante la pesca, è soggetto ad un usura prematura e c’è il rischio che si buchi. Ricorda di lasciarti un po’ di margine per quando nel periodo invernale indosserai i waders con delle calze pesanti.

Altezza del cavallo: Spesso sul fiume ti ritroverai a dover scavalcare ostacoli o a risalire la sponda del torrente. Un wader professionale dovrebbe avere un cavallo abbastanza alto per darti la massima libertà nella falcata. Evita tutti quei waders che in qualche modo limitano i tuoi movimenti.

Circonferenza fianchi, pancia e petto: La circonferenza massima del corpo può essere sui fianchi, sulla pancia o sul torace, per via del fatto che siamo tutti diversi. Il taglio dei waders deve garantire sempre la possibilità di indossarli e toglierli facilmente.

Ogni wader ha una tabella di riferimento in cui vengono riportate tutte queste misure.

IMPORTANTE: assicurati che i waders non siano inutilmente troppo larghi. Infatti, in caso di caduta in acqua, i waders troppo larghi si riempiono velocemente d’acqua. Oltre a questo offrono una superficie maggiore alla corrente del fiume, creando un effetto “vela” e rendendo più difficoltoso il guado. Tutto questo può essere molto pericoloso.

WADERS PETTORALI, WADERS PANTALONE O COSCIALI?

La risposta dipende principalmente da quando e dove hai intenzione di utilizzare i waders.

Waders pettorali: fondamentali nella pesca sui grandi fiumi, dove per raggiungere lo spot desiderato bisogna fare guadi profondi. Inoltre offrono una protezione aggiuntiva alla zona del petto contro il vento freddo dell’inverno.

Waders pantalone: Adatti a torrenti medio piccoli, in cui non bisogna effettuare guadi estremi. Molto comodi da indossare soprattutto d’estate. Generalmente sono la prima scelta delle guide di pesca o dei guardia pesca.

Cosciali da pesca: perfetti per tutte quelle situazioni in cui non c’è bisogno di entrare molto in acqua. Abbinati ad un buon scarpone da wading sono molto più comodi e sicuri del classico stivale tutta coscia.

COS'ALTRO CONTROLLARE PRIMA DELL'ACQUISTO?

Visto il costo non trascurabile di un wader traspirante, sarebbe il caso di utilizzarlo il più a lungo possibile.

Per questo motivo controlla il numero di strati di tessuto che sono stati utilizzati. Nelle zone più critiche come stinchi, ginocchia e sedere, dovrebbero esserci un numero di strati maggiore rispetto ad altre zone.

Un altro potenziale punto debole sono le cuciture, che ovviamente forano il tessuto migliaia di volte per assemblare le varie parti del wader. Il numero di cuciture può essere ridotto ottimizzando la loro posizione con schemi di taglio ben studiati.

Esistono tuttavia waders termosaldati e che quindi sono privi di cuciture, eliminando alla base un possibile problema sul lungo periodo. Non è impossibile che un waders con giunture termosaldate abbia infiltrazioni d’acqua, ma e molto meno probabile che ne abbia rispetto ad un waders assemblato con le classiche cuciture.

CON LA GIUSTA CURA, POTRAI GODERE DEI TUOI WADERS A LUNGO

Per allungare la vita dei tuoi waders devi avere questi 4 piccoli accorgimenti dopo ogni sessione di pesca.

  • Rimuovere la sabbia e lo sporco direttamente sull'acqua, senza strofinare troppo.
  • Se sono bagnati non lasciarli arrotolati. Potrebbe formarsi della muffa che è la morte di ogni waders
  • Dopo l’utilizzo appendili bene e falli asciugare all’ombra (mai al sole). In questo modo si asciugheranno bene sia dentro che fuori. Non utilizzare un asciugatrice.
  • Non lavarli mai in lavatrice. Per pulirli ti consigliamo un lavaggio delicato a mano e con acqua tiepida. Ricorda, niente ammorbidenti ma solo detersivi delicati adatti a tessuti traspiranti.

Saltuariamente puoi utilizzare un po' di spray impermeabilizzante solo sulla parte esterna dei waders.