Oltre alle ninfe Javi, le ninfe al...

Ninfe Perdigon Tung. BL

Oltre alle ninfe Javi, le ninfe al tungsteno Perdigón sono momentaneamente i modelli più popolari nella pesca a mosca. Grazie a diverse proprietà, queste esche affondano rapidamente e quindi sono molto efficaci.

Le Perdigónes sono state sviluppate verso la svolta del millennio da pescatori a mosca agonisti spagnoli e francesi nei Pirenei e da alcuni anni sono apprezzate anche dai "comuni mortali". Il termine spagnolo perdigón significa pallini (da caccia) di piombo ed è nato dal fatto che un mucchio di queste ninfe con la testina sovradimensionate sembra una carica di pallini.

Ma per quale motivo queste ninfe sono così efficaci? Esistono più fattori: il corpo delle ninfe Perdigón è molto snello, liscio e verniciato. In questo modo la ninfa produce poca resistenza e riesce ad affondare facilmente. Inoltre queste esche hanno una testina con una perla di tungsteno sovradimensionata che le fa affondare rapidamente. Più velocemente una ninfa affonda e si muove vicino al fondale, più tempo "pesca" in acqua e quindi aumentano le possibilità che venga scoperta da trote e temoli che stanno in profondità.

Per costruire il corpo delle Perdigónes usiamo materiali sintetici, i quali spesso sono composti da fibre luccicanti, ovvero dotate di componenti che reagiscono ai raggi ultravioletti, cosa che puó portare ad un maggiore successo in determinate situazioni.

Le nostre ninfe Perdigón con un amo del 12 hanno una perla al tungsteno da 3,5 mm, quelle con un amo del 14 hanno una perla da 3,0 mm e quelle con l'amo del 16 hanno la perla da 2,5 mm.

Grazie alla forma compatta ed alla superficie liscia, anche i modelli più piccoli affondano rapidamente. Tutta la serie di queste esche è fatta con ami senza ardiglione di ottima qualità della Hends e, grazie alla verniciatura, sono anche alquanto longeve.

Vedrai che trote e temoli adorano questi Perdigones spagnoli!